allattamentoalseno.cloud

Auguri a tutti di
Buone Feste!

BONDING allattamento al seno il pianto nel neonato AUTOSVEZZAMENTO sonno IL PADRE farmaci in allattamento    
Home » allattamento al seno » Valutazione della poppata
  ♥   VALUTAZIONE DELLA POPPATA poppate a grappolo

Capire come effettuare un buon attaccamento al seno è di grande aiuto per avviare l'allattamento al seno.
Oltre a essere frustrante e angosciante per il neonato, un attaccamento inadeguato può causare capezzoli dolenti e ragadi.
Se l'attaccamento non è corretto il bambino può non drenare il seno in modo efficace, e ciò può comportare uno scarso aumento di peso e la riduzione della produzione di latte con l’esposizione a un rischio maggiore di dotti lattiferi bloccati e mastite.



 

Cosa influenza positivamente la produzione di latte


Il contatto con la pelle tra mamma e bambino, le carezze amorevoli e i massaggi delicati del seno aumentano il livello dell’ormone ossitocina, che a sua volta è utile per il flusso del latte.
La stimolazione del capezzolo fa sì che il cervello rilasci l'ormone ossitocina, questa risposta ormonale permette l’attivazione del riflesso di eiezione e quindi il latte fluisce liberamente.
Durante l’allattamento gli aumenti di ossitocina sono provocati ripetutamente dal neonato stesso che modifica la suzione: l’alternarsi di momenti in cui il piccolo si nutre e altri in cui non lo fa, così come le brevi pause nella suzione.
Questi comportamenti naturali dei neonati dimostrano che essi combattono intuitivamente per favorire la produzione di latte.
Tipiche sono le poppate a grappolo o “clusterfeeding” serale delle prime settimane: le poppate e le pause si alternano a breve distanza.

Anche il cosiddetto “allattamento alternato”, utilizzato nei casi in cui vi sia poco latte e la cui efficacia è già conosciuta da tempo, ha un effetto simile: il cambio ripetuto da un seno all’altro con una breve pausa durante la quale il neonato viene sollevato, sembra avere una ricaduta positiva sulla rinnovata stimolazione del riflesso di produzione del latte e induce picchi di ossitocina.

Brevi massaggi del seno stimolano la produzione di ossitocina. Può essere utile effettuare dei massaggi prima di iniziare la poppata, eventualmente anche tra una e l’altra, ad esempio nel passaggio da un seno all’altro. Soprattutto nei primi giorni e nelle prime settimane massaggiare i seni brevemente prima di ogni poppata è particolarmente utile per evitare la stasi lattea e le mastiti.
SEDE
AICIP Bolzano
via dei vigneti 34,
Bressanone (BZ)

Informativa privacy e cookie
+39 3383679491



monikastablum@yahoo.it
visitatore numero: 368512

sito aggiornato a:
16 DICEMBRE 2022


Realizzazione: STUDIO C